NO Euro2012

Con mio sommo gaudio e piacere, sarà un evento che mi perderò molto volentieri. Prima di tutto, i nostri giocatori dovrebbero per lo meno avere la dignità di imparare l’inno nazionale, visto che NOI gli paghiamo il lauto stipendio. In seconda battuta, i due paesi ospitanti hanno dimostrato, ancora una volta, quando l’uomo possa diventare peggio della merda se c’è il sentore del denaro. 4,5 miliardi di euro il business che gira intorno a questo evento, corruzione, nessuna trasparenza e, non ultimo, lo sterminio di massa di migliaia di cani randagi operato per “ripulire”… Eh no, io non ci sto!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *